Furuno-Koden-Sailor marine equipment by EleKtron Marine - <Elettronica di Precisione per la Navigazione Marittima>
 
  • SIAMO APPENA ARRIVATI ... MA NON GLI ULTIMI VENUTI !
 
GUARDA PRIMA IL FILMATO http://youtu.be/e-ltlM_1OqE  
 
  • Miura40 <gommone cabinato>
 
  • Maurizio Lombardi, appassionato gommonauta, non nuovo al disegno e alla realizzazione artigianale di battelli pneumatici dalle elevate prestazioni e confort. Ideatore delle linee guida del proggetto Miura40, messo poi sul tavolo da disegno dal' ing. Alessandro Chessa, già noto nel' ambiente per la progettazione di scafi e carene dalle caratteristiche innovative. A differenza dei tradizionali cantieri navali i quali una volta "varata la commessa" ... continuano a rimanere con i piedi per terra, il Miura40 invece è pensato da chi naviga in maniera completa e ardita. All' interno sono stati ricavati spazi significativi per il diving, per l' intrattenimento e per la pesca sportiva. Non a caso le tecnologie elettroniche inserite in plancia per la navigazione sono superiori a quelle normalmente fornite ai panfili da 70 - 80 Ft.
 
  • Ugo Cosenza, professionista dell' elettronica per la navigazione marittima. Ha partecipato con entusiasmo alla realizzazione del "sogno" dell' amico Maurizio, mettendo a disposizione la sua oltre trentennale esperienza nel settore dell' automazione navale. In tanti anni di servizio con prestigiose compagnie per i servizi tecnici e satellitari a bordo di nave e nell' ultimo decennio in proprio con la EleKtron Marine .. be, se ne vedono di cantieri, di barche, di proggetti. Ognuno con pregi e difetti. Scartando questi ultimi nasce il Miura40, il quale nei suoi 40Ft anche riducibili e completamente rimodulabili per finiture e spazi offre una qualità della vita a bordo di notevole valenza.
 
  • Navico-Simrad ha creduto nelle potenzialità del Miura40, assistendoci con la fornitura e la posa in opera di superbe tecnologie digitali per la navigazione e per il monitoraggio dei fondali tutte touch screen.
 
SchedaTECNICA NOVITA’
 
 Imbarcazione pneumatica Miura40   
Miura40 3D eliche-poppa e bracketMiura40 Serbatoi-Pesi-Assetto   
 
 
 
 
 
 
Il nome è composto dalle iniziali dei cari di chi l'ha pensato, questo già svela la sua vocazione di rib familiare.
 
Miura 40, il primo gommone del Cantiere Miura, è un natante di 12,50 metri fuori tutto, dalle prestazioni incredibili e soprattutto fedele a se stesso. Pensato per chi ama vivere il mare a 360°, con i piedi a mollo e con la canna da pesca in mano, nasce da un'esperienza di mare pluritrentennale "È una barca nata da chi ama follemente il mare" così il titolare del Cantiere, Maurizio Lombardi, spiega la policy dell’azienda che ha sede sul litorale laziale, a Cerveteri (Roma) e che ha messo a disposizione il Miura40 per le prove in acqua nel porto Riva di Traiano. Un gommone che fosse un natante cabinato, una sfida di certo non semplice, ma perfettamente riuscita: le linee d'acqua affidate alle sapienti intuizioni dell'ingegnere navale Alessandro Chessa, noto per le sue carene performanti, si distingue qui per la grande marinità e per il fatto che per ottenere una particolare leggerezza e mantenere i tubolari in acqua in prua è stato cabinato fino a metà scafo, lasciandone oltre 4 metri "in acqua."
 
Miura40 Ago2015 Scarico da TIR
 
 
 
"Un gommone fedele a se stesso - spiega Maurizio Lombardi - significa che è un gommone e tale abbiamo voluto che rimanesse. La tendenza di oggi è quella di costruire gommoni che somigliano a delle barche, noi abbiamo voluto mantenere il ruolo del rib facendo sì che i tubolari siano effettivamente sull'acqua e questo è stato possibile grazie a lunghe ricerche che hanno portato ad avere una cabina che non fosse a tutto scafo, ma che si fermasse a metà della chiglia, così da alleggerire il peso e mantenere il gommone ben saldo sull'acqua, consentendogli di avere una tenuta di mare estremamente aderente. "Sono state privilegiate stabilità e sicurezza, proprio per la sua vocazione familiare, e non a scapito dell'estetica, che è curata in ogni dettaglio. La barca è presentata in un moderno colore blu elettrico, con un bianco ottico per i tubolari e un delicato bianco-perlato per la cabina, la cuscineria e il ponte di comando.
 
Miura40 Fasi dello scarico dal TIR
 
Gli interni sono rifinitissimi, con il bagno addirittura in maioliche colorate, ma il battello è completamente custom, altra importantissima caratteristica. "Miura40 è totalmente personalizzabile - continua Lombardi- sia nel layout interno che esterno. Questo è possibile perché il gommone è totalmente artigianale realizzato in compensato marino resinato con resina epossidicacosì da ottenere uno spessore di ben 35 mm in carena, preferita al più comune poliestere, poiché abbatte il rischio di osmosi. Il primo esemplare è stato creato su richieste specifiche dell'armatore che l'ha voluta con camera matrimoniale a prua (letto di 1,92m), angolo cottura di 1,70 x 65 m, due vasche, doppi fornelli gas e induzione, dinette con divanetto e tavolo per 3/4 persone, bagno di 1x1,20 m con doccia, wc e lavello, ma è realizzabile anche con una disposizione diversa. Molto razionali e ben sfruttati gli interni dunque e altrettanto accessoriata negli esterni: sono due i prendisole di prua da 2,50x2,20 m; mentre di 1,65x1,65 m quello di poppa. Motorizzato con 2 fuoribordo Suzuki da 250 cv i quali consentono al' imbarcazione di raggiungere i 35 nodi a pieno carico.  Il consumo a velocità di crociera di 25 nodi, è di 85 l per ora complessivi. Tutto il ponte è in teak, a conferma del fatto che sono stati scelti i migliori materiali in commercio per la realizzazione di questo Miura 40, come l'acciaio inox utilizzato per ogni componente, anche costruttivo non solo estetico, dell'imbarcazionee legni laccati che la rendono moderna. Tutto - puntualizza Lombardi - "rigorosamente omologato R.I.N.A.", di base già ben accessoriato con tutto il necessario per una navigazione confortevole. Per i più esigenti è possibile aggiungere moltissimi optional "con gli accessori si apre un altro mondo" scherza ancora il cotitolare, anche se abbiamo già inserito tutto ciò che serve. La strumentazione che abbiamo scelto è Navico-Simrad con 3 monitor da 12 pollici "touch screen" in rete, funzionanti in modo interscambiabile. GPS, chart plotter, ecoscandaglio CIRP da 2 Kw + ecoscandaglio 3D "structure scan", radar digitale 3d, pilota automatico, VHF classe D-DSC.
 
Miura40 Imbracamento e sollevamento
 
  • Alla strumentazione ci ha pensato la EleKtron Marine di Ugo Cosenza, per altro socio dell’impresa, azienda alla quale ci siamo appoggiati tra l' altro per la grande competenza tecnica acquisita in tanti anni nel settore della nautica.
 
Miura40 Pronti al Varo con Tubolari sgonfi
 
  • Miura 40 sorprende per le sue performance.
  • Pensato, progettato e costruito con un solo scopo, quello di andar per mare. 
 
Miura40 Trasferimento e ormeggio a Riva di Traiano
Miura40 Vista destra in ormeggio a Riva di Traiano
 
 
  • Scheda Tecnica
Lunghezza f.t. 12,50 m
Lunghezza omologazione 9,98 m
Larghezza massima 3,90 m
Diametro tubolari da 72 a 55 cm
Numero compartimenti 8
Altezza interna 1,90 mPeso a pieno carico 6.000 kg
Motorizzazione Suzuki 2x250 cv FB
Velocità max 35 nodi
Capacità serbatoio carburante 710 l
Capacità serbatoio acqua 200 l
Portata persone 15
Categoria di omologazione CE B
 
Per informazioni

 MIURA30 









 


                                  WWW.GOMMONICABINATI.IT YOUTUBE MIURA

 
Assistente di creazione sito web fornito da Vistaprint